Posted by: savdevito | November 7, 2012

Hello world!

…..Alla fine c’erano sempre due pagine. Una vedeva il mondo da sopra e una da sotto. Erano quelle pagine che mi attiravano di più. Perchè non ci si arrivava mai, perchè erano alla fine e il programma era già finito e la maestra le dimenticava nel libro. Erano pagine colorate di bianco e celeste. L’ultima, in particolare, riportava una forma, una specie di cerchio bianco circondato dall’azzurro.  Azzurro e bianco. Pochissime scritte, nessuna pallina con la stellina ad indicare una capitale. Nessun segno di strada o ferrovia……

Bruno Pagnanelli

Comincia così, con le parole di un Altro, di un compagno di viaggio che è gia lì, questo mio blog che desidero riempire delle mie esperienze “Antartiche”, per me, per la mia famiglia e per i miei amici, in particolare i piccoli del terzo circolo didattico di Portici. Le loro maestre arriveranno alla fine di quel libro, Bruno!

Si parte fra 10 giorni e dunque nella migliore tradizione fervono i preparativi!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Categories

%d bloggers like this: